• Invictus FC 2014

UN BUON INZIO

La prima in Campionato degli Under 17 Invictus non era certo delle più agevoli. Squadra molto competitiva, quella della Jonia Calcio, con ambizioni play off, e campo in terra che certamente non ha mai esaltato la naturale propensione delle squadre di mister Marchese a giocare palla a terra erano premesse "preoccupanti" per una compagine ancora alla ricerca della quadra dopo un balbettante pre campionato.

Ma come in altre stagioni era già capitato, quando le partite iniziano a contare, i nostri ragazzi sanno mettere in campo qualità che erano rimaste nascoste o sopite. Una squadra tutto cuore e grinta, che va subito sotto (su punizione a dir poco generosa concessa agli avversari e trasformata direttamente in porta) ma mantiene nervi saldi e piano piano riesce a ribaltare l'inerzia del match portando alla fine tre punti preziosissimi a casa.

Dicevamo che l'inizio è in salita per il gol subito dopo circa dieci minuti, ma con pazienza i gialloblu diventano poco a poco padroni del centrocampo e riescono già nella prima frazione a ribaltare il risultato. Prima Carmelo Spampinato è abile a girarsi in area e battere il portiere avversario e successivamente Emmanuel Di Pietro, sugli sviluppi di un calcio di punizione, mette in porta sotto misura una palla rimessa in area da Salvo Binanti. I gialloblù vanno al riposo meritatamente in vantaggio consci che però ci sarà ancora da stringere i denti. E difatti la ripresa vede la Jonia certamente più viva e intraprendente alla ricerca del pareggio che arriva circa a metà del tempo e sembra tramortire i nostri ragazzi che subiscono il colpo e vacillano davanti agli attacchi dei Ripostesi. La difesa però è sempre ordinata e, a meno di una parata di Valastro su un colpo di testa avversario che il nostro portiere alza sulla trasversale, la Jonia non riesce ad avere occasioni importanti e anzi è proprio l'Invictus con Salvo Binanti ad avere una palla gol clamorosa dopo splendida azione solitaria conclusa però debolmente sul portiere avversario. A pochi minuti dalla fine si concretizza l'azione del gol che deciderà la partita. Sugli sviluppi di un angolo (ad onor del vero concesso dopo una clamorosa palla gol sbagliata da Berti che il portiere sventa in angolo, ma viziata da evidente fuorigioco) prima Valguarnera incorna di testa col portiere ospite che para, ribattuta di Berti col pallone che attraversa tutto lo specchio della porta e viene messo in rete da Cocivera appostato sul palo più lontano. L'episodio del gol riscalda un pò gli animi e ne fa le spese il gialloblù Simone Scaletta che, insieme ad un avversario, viene mandato anzitempo negli spogliatoi. La partita però non vive più sussulti e si conclude col risultato di tre a due.

Iniezione di morale importante per i nostri ragazzi che certamente servirà a credere maggiormente nelle proprie capacità ed a lavorare con ancora maggiore convinzione.

Il campionato è solo all'inizio, testa bassa e pedalare!



0 visualizzazioni

© 2014 by ASD INVICTUS FC 2014